Crea sito

Cronistoria della Camminata alla ricerca della Rul Verda ed. 2021

Cronistoria della Camminata alla ricerca della Rul Verda ed. 2021

La stagione 2021 per le camminata di Cammini DiVini inizia quest’anno a febbraio con la nuova edizione della camminata alla ricerca della Rul Verda a Verrua Savoia e le differenze con gli anni scorsi sono veramente tante. Già le normative anticovid attualmente in vigore impediscono di raccogliere grandi gruppi di appassionati come in passato ma oltre a questo il cattivo tempo ha ulteriormente ridotto la platea di escursionisti partecipanti.  Nonostante la pioggia che cadeva incessantemente da 24 ore un gruppetto di una quindicina di irriducibili si è comunque presentata alla partenza con tanto di abbigliamento e attrezzature antipioggia per affrontare questo bel giro naturalistico tra le colline al confine tra Monferrato e Torinese. SI partiva quindi puntuali alle 14 con una pioggerellina insistente che accompagnava gli escursionisti mentre attraversavano l’abitato del Valentino fino ad addentrarsi nella natura in direzione della borgata di Longagnano con un terreno allentato ma senza particolari difficoltà. Si ritornava quindi su un tratto di strada asfaltata scendendo in direzione della frazione di Cervoto tra racconti di aneddoti e osservazioni del paesaggio un po’ diverso dagli anni scorsi. Da qui si procedeva poi verso la caratteristica frazione di Scandolera attraversando il tratto più fangoso ma con la consolazione che la pioggia aveva finalmente smesso di cadere. Una volta saliti oltre la borgata si giungeva al bivio che portava direttamente al maestoso albero lungo un tortuoso sentiero reso facilmente percorribile dalla tante foglie cadute impedendo la formazione del fango.  Ed eccoci finalmente alla piccola radura in mezzo alla quale svetta questo rarissimo esemplare di Cerro-Sughera (Quercus Crenata) alta quasi 30 metri e con circa 140 anni di età con le sue foglie verdi in mezzo al bosco ormai spoglio.

Si riprendeva quindi la strada del ritorno dirigendosi verso la località di Collegna e, una volta raggiunta la strada asfaltata, con il cielo che si faceva più limpido si rientrava in paese fino a ritornare al punto di partenza, un po’ umidi ma felici per aver finalmente ripreso a camminare tra la natura ed in attesa del prossimo appuntamento nella speranza che la situazione sanitaria continui a migliorare consentendo il prosieguo della stagione escursionistica.