Cronistoria quattro passi in Nordic Walking a San Giorgio Monferrato

Domenica primo settembre a San Giorgio Monferrato nell’ambito della manifestazione denominata “Quattro passi tra i nostri vini” hanno avuto luogo diverse manifestazioni, in particolare una pedalata organizzata dalla Fiab Monferrato ed un’escursione naturalistica organizzata da Nordic Walking Valcerrina by Cammini Divini, evento quest’ultimo giunto alla [email protected] edizione. Il gran caldo non ha fermato gli appassionati di camminate che anzi fin dal primo mattino hanno raggiunto il centro storico di questo bel borgo collinare per iscriversi all’escursione, approfittando dell’occasione per fare visita alle numerose bancarelle già presenti lungo le strette vie di San Giorgio M. Alle 9,30 è quindi iniziata questa passeggiata che dopo aver fatto un primo passaggio a fianco dello storico castello si inoltrava rapidamente in aperta campagna attraversando i filari delle numerose vigne di barbera e grignolino. Da segnalare con piacere che tra gli escursionisti (un’ottantina circa) erano presenti numerosi bambini e ragazzi che rendevano più allegra la compagnia. Dopo alcune discese e risalite il gruppo raggiungeva l’azienda agricola Brezza per una prima sosta. La tappa prevedeva una breve visita ai vigneti di questa azienda biodinamica ed alla stalla dove vengono allevati mucche da latte e vitellini. A seguire naturalmente la visita più gradita alla cantina dove è stato possibile degustare i vini pregiati di produzione locale accompagnati da gustose tartine. A malincuore il gruppo riprendeva quindi il cammino e dopo aver costeggiato altri vigneti in posizioni particolarmente panoramiche ci avvicinava alla seconda tappa, presso la sede della locale squadra di cacciatori che hanno dato una dimostrazione (incruenta) con i loro cani in cerca della selvaggina. Anche in questo caso è stata offerto un gradito ristoro a tutti i partecipanti. Si riprendeva quindi il cammino e tra continui saliscendi si rientrava in paese per la terza e ultima tappa all’interno del Castello di San Giorgio, accolti dai proprietari che con grande passione illustravano la storia millenaria di questa grande fortezza, compresa la visita ai giardini all’italiana. SI concludeva quindi l’escursione ma si continuava la vista in paese  con destinazione i padiglioni della locale Pro Loco presso il centro sportivo per un pranzo più che meritato.