Crea sito

Sulle cime di Mombello (748 modificato).

Passeggiata su percorso ad anello di km 10 circa (3 ore a piedi e a cavallo; 2 ore circa in bici). Difficoltà media – Abbigliamento comodo e scarpe sportive – Periodo consigliato: primavera, autunno inverno

Il percorso parte dalla piazza del capoluogo di fronte alla Chiesa di San Sebastiano ed attraversa il centro storico dove si incontra in rapida successione sulla sinistra il Palazzo Comunale con la antistante Chiesa Parrocchiale dei Santi Pietro e Anna, subito dopo il nobiliare Palazzo Tornielli e a seguire sulla destra il tempietto di San Martino. Dopo breve svoltiamo a sinistra e dopo aver incontrato l’ultimo allevamento di bovini del comune entriamo in aperta campagna seguendo un sentiero da cui si scorge una suggestiva vista del capoluogo. Iniziamo quindi una discesa svoltando a sinistra che conduce fino al Pozzo della Grilla. Da qui proseguiamo tra i campi e svoltando a destra giungiamo di fronte  all’ingresso della Cascina Marola, proseguiamo sul fondo valle prima di risalire sulla destra su una breve ma ripida salita che ci porta nella frazione di Morsingo, in piazza Papa Giovanni XXIII di fronte alla Chiesa di San Michele Arcangelo. Qui è possibile sostare sulle panchine all’ombra di due grandi tigli ed abbeverarsi alla fontana locale. Si riparte nuovamente in salita in direzione di Cascina Rabbio per poi giungere in località Sabarona, qui svoltiamo a destra in direzionedi Cascine Giardino dove svoltiamo a sinistra su una strada in discesa che attraversando un boschetto ci conduce in una valletta a i piedi di Cascina Montena. Risaliamo quindi costeggiando detta cascina e una volta attraversato la strada comunale asfaltata proseguiamo la salita tra le vigne da cui intravediamo un superbo panorama verso i paesi di Camino con il suo castello medioevale, Fabiano e Solonghello. Proseguiamo su un largo sentiero a mezza costa prima di imboccare un sentiero più stretto e ripido a destra che ci porta al Bric dal Luv, punto più alto del percorso a 381 m. s.l.m. Proseguendo sul sentiero che attraversa questa zona completamente boscosa arriviamo  alla Cascina Monte Sion. Qui percorriamo un breve tratto su una larga strada bianca prima di svoltare a destra su uno stretto sentiero che scende fino alla borgata di Luvara. Giunti alla strada asfaltata svoltiamo a sinistra per poi prendere dopo poco una sterrata a sinistra che scende a fondovalle. Qui troviamo sulla sinistra strada Sabbioni che dopo una breve ma ripida salita ci riporta al punto di partenza.

Panorama da Cascina Montena verso il Comune di Camino
Panorama verso la Valcerrina vista dal Capoluogo Mombello
Il percorso è segnalato da frecce in legno di colore rosso
Cascina Montena
Localita “Bosco”

Sguardo sul Capoluogo Mombello

Mappa complessiva del percorso